Isola di Djurgarden, parco nazionale urbano di Stoccolma

di
Djurgården, l'isola di Stoccolma © Andrea Lessona

Djurgården, l'isola di Stoccolma © Andrea Lessona

Parco nazionale urbano della città di Stoccolma, l’isola di Djurgarden è divisa in due dal Djurgårdsbrunnsviken, il famoso canale dove gli abitanti della capitale svedese nuotano d’estate e pattinano d’inverno.

L’isola di Djurgarden è casa della famosa nave-museo Vasa, l’unica ammiraglia da guerra del Settecento e anche lo Skansen, il più antico centro museale all’aperto d’Europa con zoo e acquario.

Sull’isola di Djurgarden, c’è poi il Nordiska Museet, il Museo nordico della storia culturale svedese degli ultimi 500 anni, e il Gröna Lunds Tivoli, il parco divertimenti con giochi, montagne russe e attrazioni a caduta libera.

Nella parte settentrionale dell’isola di Djurgarden, si trova la Kaknäs – la torre della televisione alta 160 metri. A circa 120 metri, c’è invece un ristorante dove poter pranzare.

Nella parte orientale dell’isola di Djurgarden si può vedere la Thielska Galeriet, costruita da Fredinand Boberg all’inizio del XX secolo per Ernet Thiel: il famoso banchiere collezionò un’enorme quantità di opere di artisti nordici contemporanei, realizzando un’importante galleria d’arte.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Isola di Djurgarden, parco nazionale urbano di Stoccolma"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...